io scrivo – nostos

la linea scritta è un filo che cuce persone, storie, sogni, desideri…

Venerdì 19 alle ore 18,00 presentazione del nuovo libro di poesie di Gianni Cascone “Haiku della peste II”, ingresso libero su prenotazione (contattare Marco al 3939145584) e Green pass necessario.

Inizio laboratorio di scrittura sabato 20 novembre ore 15,00

laboratorio sul racconto

modalità

IN PRESENZA
a partire dal 20 novembre 2021, un weekend al mese – venerdì sera, sabato pomeriggio, domenica mattina, termine aprile 2022.
Osservando le normative anti-covid vigenti. Necessario Green Pass o tampone negativo.

ONLINE
nel caso non fosse possibile partire in presenza, o in caso di sospensione della presenza, il corso si farà online sulla nostra piattaforma zoom. Un incontro di due ore ogni due settimane. Orario 18,00-20,00

per iscriverti

Per altre informazioni sul laboratorio e sui costi nelle differenti modalità puoi scrivere a info@teatrodelbanchero.it
o puoi contattare Marco al 393 9145584


il laboratorio partirà con un numero minimo di 8 partecipanti.

leggi il comunicato stampa

nostos

Come in un difficile rientro nell’atmosfera da un viaggio spaziale, stiamo faticosamente uscendo dalla pandemia, fra riaccendersi di focolai virali e incerte speranze farmacologiche.

Torniamo reduci: da una guerra (batteriologica) imprevista, da solitudini inimmaginabili, da lontananze vertiginose che si sono create in pochi metri quadrati o nella atopia delle Rete, da una malattia ignota che ha tolto il respiro e gli odori al mondo, da una dimensione in cui la realtà si era dissolta, da una corporeità esclusa e proibita, da viaggi negli abissi interiori.

Di questa convalescenza esistenziale, della eclissi di sole durata più di sempre… di questo ritorno si proverà a scrivere.

chi è Gianni Cascone

Gianni Cascone è lo scrittore, drammaturgo e regista che ha portato la parola scritta al Banchéro nel 2003. Con lui è nato un laboratorio di scrittura espressiva che ha permesso a tantissime persone di scrivere racconti e romanzi.
Scrittore e regista di Bologna, è uno dei capostipiti della formazione alla scrittura espressiva in Italia.

formazione

Laureato in lettere (storia dell’arte), dopo essersi occupato di arti visive (prima personale nel 1982) e documentazione di mostre di arte contemporanea – per il Museo “Pecci” e l’IRRSAE – Toscana al fine di formare i docenti di discipline artistiche, e per il Comune di Carmignano – si è dedicato al teatro e alla scrittura.

In campo teatrale ha partecipato al Laboratorio Teatrale di Luca Ronconi, collaborando con Marisa Fabbri (1976-77) e nel 1984 si è diplomato al Centro di Semiotica Teatrale del Teatro “Metastasio” di Prato (seminari con Edoardo Sanguineti, Mario Schifano, Gianni Toti, Franco Ruffini, Marco De Marinis, Cristiano Buffa).

come scrittore

Nel 1991 ha fondato il Laboratorio di Scrittura Grafio, una delle più interessanti esperienze in Italia presa a modello alternativo alla Scuola Holden (Convegno al Salone del Libro di Torino 1996). Fra il 1999 e il 2010 ha organizzato il Festival Internazionale di Letteratura Forme del Narrare, curando diverse pubblicazioni fra cui Grafio, De-scrittura 1 (DeriveApprodi 1999) e Lungo la strada scritta (Fernandel 2004).

I laboratori più importanti che conduce a livello nazionale sono quello di Pistoia, presso il Centro Culturale Il Funaro, quello di San Lazzaro di Savena (Bologna) e quello di Taggia (Imperia) che hanno dato vita a nuovi soggetti letterari autori dei romanzi collettivi: Trailer. Una settimana di cinema a San Lazzaro (Giraldi 2013) del gruppo IndiMondi, Quello che non sei e Ciapa Scioira (Giraldi 2015, 2016) del gruppo Banchéro. Fra i suoi libri il romanzo Quadrante Nord (Manni 2004), il saggio Un treno che attraversa la democrazia: generazione di un’opera, l’opera di una generazione (CLUEB 2013) e la raccolta di racconti sui luoghi La coda dell’occhio (Giraldi 2016) con prefazione di Marc Augè.

come regista

Ha diretto attori del calibro di Fabrizio Gifuni, Marcello Prayer, Alessio Boni, Sonia Bergamasco. Per il Teatro del Banchéro ha firmato le regie di “Carne Rossa Carne Nera”, “Il platone della Casilina”, e recentemente ha riscritto e diretto la nostra ultima produzione: “LB storia d’amore e di coltello”.

Leggi tutto su Gianni